GOLD EVOLUTION

GOLD EVOLUTION è la nuova linea implantare studiata da Titanium Component per rispondere alle esigenze della moderna implantologia con un prodotto che fa della versatilità e della semplicità di utilizzo i suoi cavalli di battaglia. Nuova connessione: con una conicità di 9,4° garantisce un perfetto sigillo batterico e la totale assenza di micromovimenti tra il moncone e la connessione implantare. L’accoppiamento tra il moncone e l’impianto viene perfezionato dalla presenza di un esagono che garantisce un ingaggio sicuro ed elimina completamente il rischio di rotazione della corona. L’utilizzo di una vite protesica con passo M 1,8mm rappresenta un’ulteriore garanzia di tenuta nel tempo e di facilità di gestione da parte del laboratorio. La geometria esterna è caratterizzata da un profilo conico del nocciolo, con una spira dal passo costante con un filetto estremamente sottile e tagliente che garantisce un’ottima stabilità primaria con un impatto minimo sull’osso. Le spire sono caratterizzate da fresature di scarico atraumantiche che percorrono tutta la lunghezza dell’impianto. La particolarità di queste fresature è quella di interessare solo la spira e lasciare inalterato il nocciolo. Il risultato è un impianto dentale estremamente robusto anche nei diametri minori e che conserva un’elevata stabilità primaria anche in osso morbido. 

MATERIALE

Gli impianti GOLD EVOLUTION sono realizzati interamente in TITANIO GRADO 5 ELI, noto anche come grado 23. Questo materiale vanta caratteristiche di biocompatibilità pari a quelle del titanio grado 4, tradizionalmente utilizzato per la produzione di impianti dentali, ma ha doti di elasticità e resistenza alla torsione nettamente superiori. Questa innovazione tecnica permette di caricare impianti di dimensioni ridotte conprotesi destinate a sostenere un importante carico masticatorio, aumentando così ilnumero di casi nei quali gli impianti prodotti da Titanium Component rappresentano lasoluzione più semplice e duratura per la riabilitazione del paziente. 

SOLUZIONI PROTESICHE GOLD EVOLUTION
Le parti protesiche e i componenti da laboratorio forniti a correndo della linea GOLD EVOLUTION sono caratterizzati dalla innovativa connessione conico-esagonale studiata da Titanium Component per aumentare la stabilità del moncone, garantendo allo stesso tempo, la totale assenza di infiltrazioni batteriche. Da quest’anno sono disponibili anche nuovi prodotti studiati per il CAD-CAM, quali Pre-milled abutment, Ti-base e Scan Abutment che vengono forniti con le relative librerie utilizzabili con tutti i più diffusi software di fresatura.

KIT CHIRURGICO GOLD EVOLUTION 

Sulla scia del successo commerciale ottenuto dalla linea Gold, abbiamo mantenuto gli stessi diametri delle piattaforme, le stesse lunghezze e la stessa conicità del nocciolo, così da poter utilizzare lo stesso kit chirurgico per entrambe le linee. Il protocollo chirurgico prevede solo otto frese con stop intercambiabili avvitati che si arrestano a contatto con l’osso o con la mucosa, mentre la fresa gira all’interno dello stop. Questa soluzione esclude completamente il rischio di danni ai tessuti dovuti all’attrito degli stop solidali con la fresa.

 FRESE CON STOP GOLD EVOLUTION
Le frese studiate e realizzate da Titanium Component per questa linea implantare sono caratterizzate da un trattamento DLC che ne aumenta la durezza superficiale e, soprattutto, favorisce la dispersione del calore. Il profilo dritto del tagliente delle frese di diametro maggiore è stato progettato per garantire un rapido scarico dell’olio tagliato, aumentando la velocità di foratura e diminuendo ulteriormente il rischio di surriscaldamento dell’osso.

 TRATTAMENTO SUPERFICIALE GOLD EVOLUTION

Tutti gli impianti realizzati da Titanium Component vengono trattati con un protocollo mutuato dalla nota SLA di Straumann che prevede doppia sabbiatura e mordenzatura acida. Gli innumerevoli studi e test condotti negli anni, oltre alla soddisfazione dei nostri clienti, confermano la validità di questa soluzione che è ormai universalmente considerata come il punto di riferimento per la qualità della superficie ottenuta dopo il trattamento.